Chicche di patate fatte in casa, Salamella mantova Pat e castagne

Non so se conosci la Salamella mantovana riconosciuta Pat (prodotto agroalimentare tradizionale). Sapore deciso, robusto, che con la dolcezza delle castagne ci va a nozze.

INGREDIENTI: patate, farina, burro, latte, Salamella mantovana Pat, castagne cotte, olio evo sale fino.

Metti sul fuoco una pentola e fai bollire le patate per gli gnocchi (avendo l’accortezza di non bucarle durante la cottura in maniera che rimangono belle asciutte al loro interno). Dopo una trentina di minuti le patate dovrebbero essere pronte. Scolale, pelale e passale nello schiacciapatate. Sciacqua la pentola dove hai cotto le patate, riempila di acqua salata e riporta a bollore (qui ci cuocerai gli gnocchi). Ritorna sulle patate schiacciate, aggiungi la farina (300g per ogni kg di patate crude) ed impasta cercando di manipolare il meno possibile l’impasto. Crea dei tondini del diametro di circa un centimetro e taglia fuori le tue chicche. Mentre aspetti che l’acqua inizi a bollire, in una ciotola sgrana la salamella con un filo di olio evo. Scalda una padella e rosola la salamella, unisci le castagne spezzettate ed il latte. Lascia bollire per qualche minuto, aggiungi il burro ed infine la farina. Cuoci a fuoco basso fino a quando non otterrai una salsa “che vela”. Cuoci le chicche di patate, aspetta che salgano a galla e scolale in una grossa boule. Aggiungi la salsa, amalgama bene e servi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *